Una golosa variante della torta al cioccolato con l’energia del ginseng.

Torta al cioccolato - Photo by Gaelle Marcel on Unsplash

Ingredienti

  • nocciole sgusciate 300 g
  • cioccolato fondente al 55% 300 g
  • zucchero 200 g
  • burro 100 g
  • uova 5
  • fecola di patate 70 g
  • vaniglia 1 baccello
  • lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • burro e farina

Per lo stampo per il caffè al ginseng:

  • caffè al ginseng solubile 250  g
  • latte 70  g

Per rifinire:

  • panna fresca 4 dl
  • nocciole intere tostate

Sistemate le nocciole in una teglia foderata con carta da forno e fatele tostare in forno a 180° per 8-10 minuti o finché saranno leggermente tostate. Trasferitele ancora calde in un canovaccio e strofinatele bene in modo da eliminare la pellicina che le ricopre. Lasciatele raffreddare.

Portate il latte a ebollizione in un pentolino, toglietelo dal fuoco, unite il caffè al ginseng, fatelo sciogliere mescolando con una frustina e lasciatelo raffreddare.

Sgusciate le uova in una ciotola, unite lo zucchero e montate con le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso. Tritate fini le nocciole nel mixer e aggiungetele al composto d'uova; incorporate il latte al caffè. Fate fondere a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il burro e uniteli al composto; aggiungete anche il lievito setacciato, la fecola e i semini della vaniglia.

Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo, trasferitelo in una teglia di 24-26 cm imburrata e infarinata e cuocete in forno a 180° per 50 minuti. Fate raffreddare la torta. Versate la panna in un contenitore ben freddo, meglio se di metallo, e montatela con le fruste elettriche finché diventa soda. Trasferitela in una tasca da pasticceria con bocchetta a stella e "spremetela" sulla torta formando tanti ciuffetti decorativi.

Impiattare e servire.

Argomenti